La sostenibilità è cambiata

sostenibilità
Spread the news!

Se ne parla già da alcuni anni in riferimento ai processi produttivi. Ma oggi la sostenibilità è cambiata: ha acquisito significato in ambiti che vanno oltre a quelli aziendali e si è dotata di nuovi strumenti di misurazione.

Facciamo un po’ di chiarezza su questa parola tanto alla moda.

Sostenibilità

Treccani

Nelle scienze ambientali ed economiche, condizione di uno sviluppo in grado di assicurare il soddisfacimento dei bisogni della generazione presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di realizzare i propri.

Per cui il punto di partenza e di arrivo é l’ambiente, ovviamente modificato da un percorso di miglioramento.

Ma come deve essere questo percorso ?

Ecco, qui ci si può sbizzarrire ed ognuno avere ragione perché non c’é una soluzione univoca. Parrebbe comunque facile focalizzarsi sul migliorare l’impatto ambientale che i processi produttivi del nostro business hanno oppure sul ciclo di vita del nostro prodotto e saremmo perfettamente sostenibili.

Sbagliato. Questi 2 aspetti sono solo una piccola fetta dell’argomento sostenibilità

Conoscete gli acronimi ESG, SDG, PESTLE, SRG?

No? Beh, allora siete alla base della sostenibilità.

 

ESG

Negli ultimi anni stanno vertiginosamente crescendo le preoccupazioni per la sostenibilità, soprattutto quella ambientale, ma anche quella sociale e di governance. La pandemia, le catastrofi naturali e il sempre maggiore bisogno di trasparenza e di maggiori diritti per i lavoratori, hanno portato sia gli investitori che gli imprenditori a smettere di basare le loro decisioni di investimento esclusivamente su parametri finanziari, ma di tenere conto anche dei fattori “extra-finanziari”, ESG (Environmental, Social, Governance). Pertanto, good news sia per l’aspetto economico che per quello che riguarda la sostenibilità.

Si è manifestato il bisogno di uno strumento universalmente riconosciuto che valuti la sostenibilità di un ente.

Dunque, gli aspetti che vengono considerati nel processo di attribuzione dei rating sono:

Il fattore ambientale (Environmental): riduzione delle emissioni a CO2, efficienza energetica, efficienza nell’utilizzo delle risorse naturali, l’azienda non comporta all’inquinamento dell’aria e dell’acqua e non spreca le risorse naturali

Il fattore sociale (Social): implementazione delle politiche qualitative per l’ambiente di lavoro, attenzione alle diversità di sesso, abilità ed età, alle condizioni di sicurezza sul posto di lavoro e al rispetto dei diritti umani

Il fattore di governo societario (Governance): trasparenza del governo societario, presenza di consiglieri indipendenti o non esecutivi, comportamenti dei vertici e dell’azienda in termini di etica e compliance.

envitronmental social governance

Noi, come azienda, possiamo anche essere il più attenti possibile agli aspetti ambientali, ma se poi un nostro fornitore utilizza forza lavoro minorile, non abbiamo un programma di welfare aziendale, un nostro cliente ha una causa aperta per inquinamento, i nostri collaboratori hanno contratti di decenni fa allora abbiamo fatto grandi sforzi ma siamo lontani dalla sostenibilità intesa come ESG.


SDG

Gli obiettivi di sviluppo sostenibile, OSS (in inglese: Sustainable Development Goals, SDG), sono una serie di 17 obiettivi interconnessi, definiti dall’Organizzazione delle Nazioni Unite come strategia “per ottenere un futuro migliore e più sostenibile per tutti”. Sono conosciuti anche come Agenda 2030, dal nome del documento che porta per titolo Trasformare il nostro mondo. L’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile[2], che riconosce lo stretto legame tra il benessere umano, la salute dei sistemi naturali e la presenza di sfide comuni per tutti i paesi.

Sustainable Development Goals

 

Principi Etici e sociali

In un’azienda è al giorno d’oggi fondamentale fare un’analisi dei rischi e delle opportunità a 360°, in correlazione ai fattori interni ed esterni derivanti dall’analisi del contesto.

Per analizzare il processo nella sua interezza occorre partire da una corretta identificazione dello scopo (mission), approfondirne il contesto entro cui si esercita l’attività e successivamente analizzarlo strategicamente.

È opportuno precisare che il contesto è composto da fattori interni e da fattori esterni e che esistono alcune tecniche per analizzarli, tra cui quella PESTLE.

L’analisi PESTLE, utile per l’analisi dei fattori esterni, si fonda sul principio secondo cui la struttura lavora, in generale, all’interno di un sistema aperto che interagisce molto con il macroambiente che la circonda e non su un sistema chiuso.  Le decisioni che questa assume dipendono dall’influenza di fattori esterni non direttamente controllabili e questo determina una certa linea di azione in caso di investimenti.

  • I fattori politici
  • I fattori economici
  • I fattori sociali
  • I fattori tecnologici
  • I fattori legali
  • I fattori ambientali

 

RATING ESG E STANDARD SRG88088:20

Non é altro che il più completo Sistema di Gestione della Sostenibilità, ideato in Italia ed accreditato da Accredia.

Scelto da Servizi 4.0/Innovation Machine per i suoi clienti.

sgr

Perché approcciare il percorso della sostenibilità in azienda?

1 – Per il FUTURO nostro, dei nostri figli e dei nostri collaboratori.

2 – Perché sempre più spesso nei percorsi di finanza agevolata (bandi), regione, stato ed Europa si attribuiscono punteggi maggiori ad aziende o progetti sostenibili (certificati)

3 – Un cliente acquista il nostro prodotto se percepisce un valore maggiore di esso rispetto a quello della concorrenza. In un mercato competitivo, globale, in cui i prezzi sono livellati, la qualità é un must, i tempi di consegna devono essere garantiti sempre più la differenza la faranno caratteristiche quali la sostenibilità, innovazione e fiducia.

Altri benefici di un approccio strategico per la Responsabilità Sociale:

  • Ottimizzazione della gestione del rischio
  • Sviluppo delle opportunità
  • Riduzione dei costi
  • Facilitazione nell’accesso al capitale
  • Miglioramento delle relazioni con i clienti
  • Efficacia nella gestione delle risorse umane
  • Incrementata capacità di innovazione

Noi di Servizi 4.0 abbiamo abbracciato il tema sostenibilità per poter offrire ai nostri clienti la progettualità di un percorso atto alla certificazione SRG oltre che la capacità di essere auditor SRG.

 

 Link alla pagina dei Servizi per Industria 4.0

Compila il modulo qui di seguito per essere ricontattato oppure consulta la nostra pagina dei Contatti per qualsiasi richiesta

    Nome & Cognome:

    Azienda:

    Indirizzo Email:

    Numero di telefono: (opzionale)

    Argomento di interesse:

    Messaggio:

    Ai sensi dell’articolo 23 del Codice privacy (D.Lgs 196/03), dichiaro di aver preso visione e di accettare l’Informativa sulla Privacy

    GDPR: Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.