Bando TOCC: Transizione digitale Organismi Culturali e Creativi

Spread the news!

In data 20 Ottobre 2022 è stato pubblicato il Bando TOCC che prevede l’erogazione di un contributo dell’80% a fondo perduto volto a favorire l’innovazione e la transizione digitale nei settori culturale e creativo.

Lo stanziamento di 115 Milioni di Euro dal PNRR servirà al rilancio delle organizzazioni culturali e creative italiane che sono chiamate a contribuire al miglioramento della qualità della vita attraverso la creatività contemporanea.

Il raggiungimento di tale obiettivo è previsto tramite la digitalizzazione, le logiche di rete e la messa a punto di strategie e strumenti innovativi per una migliore valorizzazione di espressioni e prodotti della creatività contemporanea anche a livello internazionale.

Beneficiari e Ambiti di Attività

I beneficiari di questa iniziativa devono appartenere al settore culturale e creativo e sono i seguenti:

  • le micro e piccole imprese, in forma societaria di capitali o di persone, ivi incluse le società cooperative di cui all’art. 2511 e seguenti del codice civile, 
  • le associazioni non riconosciute
  • le fondazioni
  • le organizzazioni dotate di personalità giuridica no profit
  • Enti del Terzo settoredi cui all’art. 4 del D.Lgs. n. 117/2017 iscritti o in corso di iscrizione al “RUNTS” che risultino costituiti al 31/12/2020.

Gli ambiti di attività sono i seguenti: musica; audiovisivo e radio (inclusi film/cinema, televisione, videogiochi, software e multimedia); moda; architettura e design; arti visive (inclusa fotografia); spettacolo dal vivo e festival; patrimonio culturale materiale e immateriale (inclusi archivi, biblioteche e musei); artigianato artistico; editoria, libri e letteratura; area interdisciplinare (relativo ai soggetti che operano in più di un ambito di intervento tra quelli elencati).

Progetti ammissibili

Saranno ammessi tutti i progetti con durata massima di 18 mesi, per spese agevolabili fino a € 100.000. Questi possono avere ad oggetto:

  1. la creazione di nuovi prodotti culturali e creativi per la diffusione live e online, capaci di interagire molteplici linguaggi espressivi e di adottare narrazioni innovative;
  2. la circolazione e diffusione dei prodotti culturali verso un nuovo pubblico e verso l’estero;
  3. la realizzazione di attività per la fruizione del proprio patrimonio attraverso modalità e strumenti innovativi di offerta, volte a garantire un beneficio in termini di impatto economico, culturale e/o sociale, salvaguardando adeguatamente la tutela della proprietà intellettuale;
  4. alla digitalizzazione del proprio patrimonio con obiettivo di conservazione, maggiore diffusione, condivisione attraverso la coproduzione, cooperazione trasfrontaliera e circolazione internazionale, soprattutto nell’Unione Europea;
  5. all’incremento all’utilizzo del crowdsourcing e allo sviluppo di piattaforme open source per la realizzazione e condivisione di progetti community-based.

Il bando è finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Progetto NGEU – Next Generation EU attraverso i fondi destinati al PNRR.

La promozione dello stesso avviene a cura della Direzione Generale Creatività Contemporanea, organo che si occupa per il ministero della Cultura, della promozione e del sostegno dell’arte e dell’architettura contemporanee.

La domanda può essere presentata sul sito Invitalia, ente gestore, a partire dalle ore 12:00 del 3 novembre 2022 ed entro e non oltre le ore 18:00 del 1° febbraio 2023.

Se l’articolo ti è piaciuto o pensi possa essere di interesse anche per altri, puoi condividerlo con i pulsanti qui di seguito:

Congiuntamente con i nostri esperti e partner accompagniamo aziende, associazioni e enti nella loro trasformazione digitale aiutandoli a gestire i cambiamenti e ottenere risultati concreti sul business. Affrontiamo il percorso avendo prima riconosciuto la necessità di cambiare “pensiero” e soprattutto visione, sia dal punto di vista della cultura, atteggiamento e mentalità organizzativa, sia dal punto di vista delle scelte tecniche e tecnologiche da intraprendere.

Valutiamo inoltre tutte le opportunità di finanziamento delle iniziative intraprese per ottenere il massimo beneficio.

 Link alla pagina dei Servizi per Industria 4.0

Compila il modulo qui di seguito per essere ricontattato oppure consulta la nostra pagina dei Contatti per qualsiasi richiesta

    Nome & Cognome:

    Azienda:

    Indirizzo Email:

    Numero di telefono: (opzionale)

    Argomento di interesse:

    Messaggio:

    Ai sensi dell’articolo 23 del Codice privacy (D.Lgs 196/03), dichiaro di aver preso visione e di accettare l’Informativa sulla Privacy

    GDPR: Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.